Crepes con Chocobella e fragole

Crepes con Chocobella e fragole

Jun 01, 2023
Difficoltà:
Portata:  Dolce

Preparazione: 20 minuti    Cottura: 10 minuti    Dosi: 6-7 pezzi

Per le crepes:

2 uova grandi
125 g di farina
300 ml di latte fresco
Un pizzico di sale
10 g di burro per la cottura

Per la farcitura:
120-150 g di Chocobella Damiano
100 g di fragole fresche

Per preparare le crepes iniziate dall’impasto: rompete le uova in una ciotola capiente, unite il sale e sbattete leggermente con una frusta a mano per amalgamarle.
Setacciate la farina e incorporatela all’impasto poco per volta, alternandola con il latte e lavorando sempre il composto in modo che non si formino grumi.
Scaldate una padella antiaderente del diametro di 20-22 cm o una crepiera dello stesso diametro. Sporcate la superficie con del burro freddo poi versate un romaiolo scarso di impasto.
Fate cuocere circa un minuto a fiamma media, finché vedrete che i bordi della crepe si staccano dalla padella e si formano dei gonfiori sulla superficie dell’impasto. Sollevate il bordo con una spatola per controllare che la superficie sia leggermente dorata, girate la crepe e cuocetela pochi secondi anche dall’altro lato.
Poggiatela su un piatto e copritela con una scodella o della pellicola alimentare. Procedete in questo modo fino a fine impasto, sovrapponendo le crepes una sull’altra via via che sono pronte e coprendole sempre per mantenerle morbide.
Spalmate la superficie delle crepes con la Chocobella – qualora risultasse molto densa, scaldatela leggermente al microonde, pochi secondi, in modo da ammorbidirla quel poco sufficiente a spalmarla senza rompere la crespella – poi chiudete a metà e ancora a metà.
Guarnite con fragole fresche lavate, asciugate e tagliate a spicchi o rondelle.

Il consiglio in più:
Potrete renderle più golose frullando parte delle fragole e inserendo un po’ di purea insieme alla Chocobella

Prodotti in questa ricetta:

Altre ricette

Coppetta torta della nonna
Coppetta torta della nonna
Difficoltà:
Portata:  Dolce
Colazione “siciliana"
Colazione “siciliana"
Difficoltà:
Portata:  Dolce